R.S.A. “Coniugi Lavatelli” Cassolnovo
dicembre 13, 2016
R.S.A. “Don Giuseppe Gennaro” Garlasco
dicembre 15, 2016

R.S.A. “Padre Giovanni Balduzzi” Vigevano

Ritengo che non si debba mai sottovalutare il potere di un tocco, di un sorriso, di una parola gentile, di un orecchio in ascolto, di un complimento sincero, o di un più piccolo atto di cura, perché sono gesti che possono trasformare il servizio che noi svolgiamo quotidianamente in un atto della normalità di vita, valorizzando così dignità, personalità, individualità dei nostri. cari ospiti.

Questa deve essere la nostra vera missione e solo così si può pensare di perseguire un concetto di “famiglia allargata” all’interno della struttura.